GiottoFruit

Maggiorana

Maggiorana


La maggiorana è originaria dell'Asia Centrale.
In Oriente è sempre stata usata come condimento mentre
in Grecia e a Roma come pianta medicinale per combattere
il raffreddore. Nel Medioevo veniva anche coltivata
per preparare la birra fino a quando non venne
sostituita dal luppolo.
È diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo. In Italia si
coltiva in serre e giardini.
Normalmente la produzione è estiva anche se, coltivata
in serra, può essere prodotta tutto l'anno e quindi sempre
presente sul mercato.
La pianta è di piccole dimensioni, produce moltissimi
fiori bianchi o rosati e minuscole foglie.
Con le parti verdi della pianta si producono ottime tisane
contro la tosse, contro le coliche intestinali e i disturbi
della digestivi in genere.
In cucina è molto apprezzata per il suo delicatissimo
aroma: vi si insaporiscono minestre, salse e piatti a
base di carne.