GiottoFruit

Fava e/o Baccello

Fava e/o Baccello


È una pianta originaria dell'area del Mediterraneo dove
tuttora viene coltivata.
Tra le numerose varietà ricordiamo la fava grossa coltivata
per l'alimentazione umana e la fava cavallina usata
come foraggiera.
È coltivata diffusamente in Africa, America meridionale
e Europa. In Italia si trova specialmente al centro-sud.
Si produce da marzo a giugno.
Il frutto è un grosso baccello verde contenente fino a
dieci semi commestibili, che si presentano grossi e
appiattiti, di colore variabile tra il verde, violetto o giallo.
È ricca di sali minerali e vitamine.
Le fave giovani vanno solo sbucciate e mangiate crude
accompagnate a formaggio pecorino. Sono ottime
anche per la preparazione di minestre.
Dai baccelli bolliti (30 grammi per litro d'acqua) si ottiene
una tisana ottima da bere e molto efficace contro la
formazione dei calcoli renali.