GiottoFruit

Ananas

Ananas


L'ananas, coltivato nel centro America e nell'Africa centrale
è di origine americana.
Dalle sue foglie si estrae una fibra che si può filare per
farne morbidi tessuti.
La sua coltivazione, dal momento che la pianta richiede
molta luce e tanto calore, è esclusivamente tropicale.
Prove di coltivazione effettuate in serra in alcuni paesi
europei si sono rivelate fallimentari.
Si produce da ottobre a novembre, ma è presente sul
mercato tutto l'anno.
Il frutto presenta una scorza coriacea a scaglie di forma
triangolare, di colore arancione-marrone e termina con
un ciuffo di foglie chiamato corona. La polpa, di colore
giallo, è zuccherina e molto aromatica.
Il frutto si conserva a temperatura ambiente e tollera
temperature non inferiori ai 2/3° C.
Il frutto, composto dal 90% di acqua, contiene anche
zuccheri, vitamine A e C, potassio, cellulosa e acido
citrico.
Può essere consumato sia al naturale che condito con
zucchero e limone o con qualche liquore.
È dissetante, rinfrescante e particolarmente indicato a
fine pasto poiché facilita i processi digestivi.